CAMBIA LINGUA

Aspettando una nuova nevicata…

Ciao a tutti, pubblico le immagini della gita al Piz St.Jean effettuata domenica 16 gennaio (praticamente secoli fà…)

Bell’itinerario, partenza dal casinò di st.Moritz direzione nord-nord-nord che più nord non si può, allora abbiamo trovato bella farina lungo tutto il percorso, ora credo che anche li ci sia neve crostosa.
Tra i presenti il mitico Lorenzo Ruggeri, alla sua seconda uscita che non molla e porta a casa una scialpinistica che molto probabilmente si ricorderà per tutta la vita!
In salita subito un ripido canale con 1000 inversioni
Lore in azione
Dalla vetto verso il Maloya
Dalla vetta verso St.Moritz
Foto di gruppo
Un valido motivo per alzarsi alle 5.30 anche la domenica mattina

Paola in discesa
Beppe
Marco

Pizzo di Petto 23/01/2011

Ecco alcune immagini della gita domenicale al Pizzo di Petto, con risalita delle piste.
Bellissima giornata, neve dura…. in fondo al piazzale ancora di più!
Nando….. noi ci si prova, ma è’ più facile sciare che caricare le foto sul blog……
Ciao Gianlù

Aspettando l’Etna…

Durante la “cena di lavoro” per organizzare l’uscita sull’Etna, ancora sobrio, esce la promessa: “Ok, pubblico io qualcosa sul blog delle ultime uscite sugli sci.

Allora eccomi qui con qualche immagine per raccontare questo gennaio, ben diverso da quelli ben più generosi di neve degli ultimi due anni.

L’idea è comunque di muoversi in salita, per allenarsi (!!!), con la gita sociale sotto un leggero nevischio al Monte Gardena, battesimo d’obbligo per il nipotino Lorenzo…

Poi con Chiara, il sabato successivo, un poco pigri per non cercare neve non battuta, ma sfruttare le piste di Lizzola, scendendo in Val Sedornia e risalendo dal lago Spigorel.

E quindi la meta d’obbligo a Foppolo con i cognati Pietro e Mauri, salendo al Montebello, poi al lago Moro e al passo di Valcervia, per scendere verso nord su neve davvero bella (a parte i metri iniziali, vetro puro!!), alla ricerca, ormai disperata, non di grandi vette ma di pendii sciabili.

Per il prossimo fine settimana l’impegno resta questo: dislivello in salita, probabilmente temperature da freezer, discesa meno peggio possibile e domenica con i ragazzi del corso.

E per l’Etna vedremo: un piccolo miracolo, in occasione della festa patronale di Catania, è sempre possibile…

SERATA ARTVA

Ciao a tutti, vi ricordo che martedì 18 in sede si terrà la

SERATA ARTVA
dove tutti avremo la possibilità di esercitarci con il nostro apparecchio!!
Vi aspettiamo dalle 21:00 in poi!

Un Capodanno all’inGrassi

Anche quest’anno, come nel 2008, la scelta è caduta su un rifugio, e più precisamente il Rifugio Grassi.
Quale è stata l’impresa ? Chiaramente non la sgambata di circa 4 h in mezzo a scenari suggestivi, bensì il più impegnativo cenone! Ragazziiiiii, ottima cucina e ottima ospitalità…del resto Orobie è sinonimo di qualità!
Davide

Rif. Grassi al tramonto

Gruppi del Rosa e del Mischabel
Il Tre Signori

Campionicino, domenica 2 Gennaio

Andiamo per ordine. Bloggo le immagini della gita del campioncino di domenica.
Non avevo proprio voglia di stare a casa, data la giornata e recupero suo malgrado una ciaspolatrice per acompagnarmi in questa gita. Partenza al freddo, ma poi il sole riscalda una giornata meravigliosa. Abbiamo iniziato bene l’anno..speriamo sia ricco di soddisfazioni alpinistiche!

Partiamo in una fredda atmosfera, l’espressione la dice lunga sulla voglia iniziale!

Al cospetto di un maestoso Cimon della Bagozza in veste invernale

Ecco la meta di giornata, a dx il consueto Campioncino

Alle baite c’è il sole

Verso il Passo dei Campelli, il re magio e la stella cometa!

Dopo il passo affrontiamo l’ultimo strappo

Belli come il sole in vetta (e con un intruso)!

P.s. Unico neo il rientro…tutta Milano era in valseriana!

Ciao

Magnolini-Monte Alto

Anno nuovo, nuovo Post.
Sollecitati dal buon Nando postiamo la camminata del nuovo anno. Con una giornata così era impossibile continuare a poltrire a casa e, anche per smaltire le mangiate festive e sgranchirsi un pò le gambe, una camminata era quello che ci voleva. Ecco qui le foto della nostra escursione:

Il mare di nebbia sovrasta il lago e pian piano raggiunge anche noi
Baciati dal sole…
Il rifugio (anche se non si vede) era pieno zeppo di gente. E per finire ci ritroviamo con Nando e Sara per un boccone nell’attesa che si smaltisse la coda (comunque lunga: 1 ora e ½ Clusone-Ranica…l’ottimismo è il sale della vita!).
Alla prossima!
Alice e Fabio

Direttamente dal Cenone di S. Silvestro

I più lungimiranti di voi saranno andati a letto presto ieri sera e ora sono sulla neve. Non è il mio caso.
A guardar fuori dalla finestra mordo un po’ il freno e rilancio…domani qualcuno viene a fare un giro sulle pelli?
In attesa di una risposta auguro a tutti un sereno 2011 ricco di soddisfazioni Alpinistiche!!

Le foto qui sotto sono di una mega palestra di arrampicata a Berna (CH). Anche qui da noi ci vorrebbe una struttura così…

Ciao ciao

Nando

Notate le dimensioni