CAMBIA LINGUA

Finalmente ho appeso gli sci al chiodo !

Sabato 24 maggio ultima cima di questa eccezionale stagione per lo sci, partenza venerdi’  alle 18.30 in direzione val Ferret meta il Mont Dolent che Marco & Chiara avevano tentato un paio d’ anni fa. Giunti nel locale invernale del rif. Elena ci riposiamo per qualche ora e puntiamo la sveglia alle ore 03.30. Partenza alle 4.00 con le frontali accese per individuare il ripido canale che porta al colle del piccolo Ferret piegando decisamente a sx senza raggiungerlo per poi arrivare al bivacco Florio. Avvolti dalle nuvole che risalgono velocemente ci affidiamo al gps per individuare il percorso sul ghiacciaio di Bard. Arrivati al deposito sci spalliamo, ( mancano ancora 250 mt) e raggiungiamo la cima dopo circa 2 ore risalendo il ripido canale di circa 50° . Tempo totale di salita ore 8 ! Spettacolare vista della nord delle Grand Jorass e Monte Bianco in primo piano . Foto di vetta e poi subito giu’ per la discesa, poco sotto la madonnina calziamo gli sci e affrontiamo con molta attenzione il ripidissimo pendio iniziale (nelle prime 6 curve no si puo’ sbagliare !) Poi giu’ in tutta tranquillità su neve via via più pesante ma ottimamente sciabile.
Un grazie ai miei compagni Ambrogio Andrea e Maurizio per la grande soddisfazione di aver chiuso la stagione con questa splendida salita. Arrivederci alla prossima nevicata . Continue reading

Arriva maggio….

Arrivato maggio anche in montagna fioriscono i ciliegi: qui siamo in Valzurio, nella gita solitaria che mi ha portato per quasi sette ore a camminare e “perdermi” tra Moschel, passo degli Omini, Timogno e colle Palazzo,con cornici sommitali stile “alta quota” e la Presolana che mostra ancora l’abbondante neve sul versante nord-ovest…

Continue reading