CAMBIA LINGUA

URBAN BLOCK CONTEST – Regolamento e Modulo Iscrizione

Dettagli della manifestazione cliccate qui –> URBAN BLOCK CONTEST

REGOLAMENTO URBAN BLOCK CONTEST

Premessa:

  1. Urban Block Contest, nasce dall’idea di Territorio Attivo, Gruppo Alpinistico Presolana e GAM-La Casella di organizzare un evento promozionale per far conoscere i Gruppi e le rispettive iniziative, promuovendo l’attività dell’Arrampicata Urbana.
  2. La manifestazione, suddivisa in tre Tappe, è intesa come giornate di sport, festa e divertimento per tutti.
  3. Urban Block Contest è aperto a tutti gli scalatori e gli appassionati, purché in regola il pagamento della quota e la firma del modulo di iscrizione.
  4. Urban Block Contest non è una gara ufficiale, non ha fini commerciali o di lucro, ed è aperta a tutti; anche ai minorenni, purchè autorizzati dai genitori o da un adulto accompagnatore. Modulo scaricabile dal sito www.gapscanzo.net
  5. La gara è da intendersi come parte principale di questa manifestazione, che potrà essere accompagnata anche da installazioni a scopo prettamente ludico o promozionale (slackline, eventuali stand per la distribuzione di materiale promozionale delle associazioni partecipanti e per gli eventuali sponsor).
  6. Si invitano i partecipanti a mantenere un comportamento educato e rispettoso delle norme di convivenza civile. Facciamoci notare, ma in modo positivo.

Regolamento  Singola Tappa:

  1. Non saranno ammesse contestazioni relative ai punteggi assegnati, a decisioni della giuria e alla distribuzione dei premi.
  2. La formula della Gara è l’autovalutazione. Ogni concorrente dichiara autonomamente i blocchi chiusi e numero di tentativi.
  3. I blocchi saranno divisi in tre difficolta: Facile, Medio, Difficile a cui corrisponderà un punteggio. Chi chiude il blocco si aggiudica il punteggio assegnato al blocco. Il punteggio totale del Concorrente è la somma dei singoli blocchi conclusi.
  4. In caso di ugual punteggio sarà favorito in classifica il concorrente che ha chiuso il maggior numero di blocchi. Se il pareggio persiste, si procederà ad uno spareggio alla slackline. Il concorrente che percorre la maggior distanza sulla slackline si aggiudica la prova. 
  5. La classifica di Tappa è valevole per la classifica generale. La somma dei punti realizzati dal Concorrente nelle tre tappe decreta il vincitore del Circuito.
  6. Ad ogni concorrente verrà rilasciata la mappa del percorso con l’elenco fotografico e le posizioni dei blocchi corredate da tutte le informazioni per arrampicare in sicurezza.
  7. Ad ogni blocco vi sarà la foto con l’indicazione di START e TOP, oltre ad altri eventuali dettagli sul percorso (sit start, limitazioni, etc.)
  8. Ogni arrampicatore è a conoscenza delle regole base dell’arrampicata boulder.
  9. E’ OBBLIGATORIO l’uso del crash pad.
  10. È vietata l’arrampicata su parti semoventi, su grondaie, pluviali, finestre, grate, canali, cancelli, e tutto ciò che potrebbe essere danneggiato o non sicuro per l’arrampicatore, se non espressamente indicato come parte integrante del «blocco».
  11. E’ OBBLIGATORIO segnalare allo staff eventuali rotture/alterazione dei tracciati previsti, in modo che possa essere segnalato a chi viene dopo, ed eventualmente chiudere il blocco se non più praticabile
  12. Lasciamo gli edifici come li abbiamo trovati: limitare l’uso di magnesite e sporcare il meno possibile, questo permetterà di poter organizzare la manifestazione anche negli anni a venire.
  13. E’ consentito ai principianti e ai bambini principianti non iscritti alla gara di sperimentare i percorsi blu e la slackline.
  14. E’ consentito ai principianti, agli sprovvisti di crash pad e ai bambini principianti di sperimentare i percorsi rossi, previa iscrizione alla gara e accompagnamento ai blocchi da parte di membri dello staff, per garantire le opportune condizioni di sicurezza, ad orari stabiliti e in un tempo determinato (1h). 
  15. Durante l’orario previsto per la gara dalle ore 14.00 alle ore 18.00 si arrampica su tracciati esclusivamente urbani contrassegnati dallo staff.
  16. Sono ammessi alla gara i bambini di età superiore ai 6 anni (prima elementare)

 

Gli organizzatori.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>